Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 35 Giorno 240

Almanacco

Che tempo fa ?

Martedì, 12 Dicembre 2017 -
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 35 Giorno 240

Liturgia Sett. 35 Giorno 240

Dovrai subire molti fallimenti e conoscere la prova del deserto per riuscire a comprendere l'amore infinito di Cristo per te. Allora questo amore sarà versato nel tuo cuore dallo Spirito Santo e potrai dire a Gesù con Pietro: "Signore, tu sai che ti amo"..

Jean Lafrance

Liturgia del Giorno

Martirio di San Giovanni Battista, memoria
Martirio di S. Giovanni Battista (memoria),  B. Teresa Bracco, vergine e martire (1924-1944)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro di Geremia 1,17-19.

Tu, poi, cingiti i fianchi, alzati e dì loro tutto ciò che ti ordinerò; non spaventarti alla loro vista, altrimenti ti farò temere davanti a loro. Ed ecco oggi io faccio di te come una fortezza, come un muro di bronzo contro tutto il paese, contro i re di Giuda e i suoi capi, contro i suoi sacerdoti e il popolo del paese. Ti muoveranno guerra ma non ti vinceranno, perché io sono con te per salvarti". Oracolo del Signore.

Salmi

Salmi 71(70),1-2.3-4a.5-6ab.15ab.17.

In te mi rifugio, Signore, ch'io non resti confuso in eterno. Liberami, difendimi per la tua giustizia, porgimi ascolto e salvami. Sii per me rupe di difesa, baluardo inaccessibile; tu hai ordinato la mia salute, poiché tu sei mio rifugio e mia fortezza. Mio Dio, salvami dalle mani dell'empio. Sei tu, Signore, la mia speranza, la mia fiducia fin dalla mia giovinezza. Su di te mi appoggiai fin dal grembo materno, dal seno di mia madre tu sei il mio sostegno. La mia bocca annunzierà la tua giustizia, proclamerà sempre la tua salvezza. Tu mi hai istruito, o Dio, fin dalla giovinezza e ancora oggi proclamo i tuoi prodigi.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 6,17-29.

Erode infatti aveva fatto arrestare Giovanni e lo aveva messo in prigione a causa di Erodìade, moglie di suo fratello Filippo, che egli aveva sposata. Giovanni diceva a Erode: «Non ti è lecito tenere la moglie di tuo fratello». Per questo Erodìade gli portava rancore e avrebbe voluto farlo uccidere, ma non poteva, perché Erode temeva Giovanni, sapendolo giusto e santo, e vigilava su di lui; e anche se nell'ascoltarlo restava molto perplesso, tuttavia lo ascoltava volentieri. Venne però il giorno propizio, quando Erode per il suo compleanno fece un banchetto per i grandi della sua corte, gli ufficiali e i notabili della Galilea. Entrata la figlia della stessa Erodìade, danzò e piacque a Erode e ai commensali. Allora il re disse alla ragazza: «Chiedimi quello che vuoi e io te lo darò». E le fece questo giuramento: «Qualsiasi cosa mi chiederai, te la darò, fosse anche la metà del mio regno». La ragazza uscì e disse alla madre: «Che cosa devo chiedere?». Quella rispose: «La testa di Giovanni il Battista». Ed entrata di corsa dal re fece la richiesta dicendo: «Voglio che tu mi dia subito su un vassoio la testa di Giovanni il Battista». Il re divenne triste; tuttavia, a motivo del giuramento e dei commensali, non volle opporle un rifiuto. Subito il re mandò una guardia con l'ordine che gli fosse portata la testa. La guardia andò, lo decapitò in prigione e portò la testa su un vassoio, la diede alla ragazza e la ragazza la diede a sua madre. I discepoli di Giovanni, saputa la cosa, vennero, ne presero il cadavere e lo posero in un sepolcro.

Commento alle letture

Precursore nella morte come nella vita    

Illustre precursore della grazia e messaggero della verità,Giovanni Battista, fiaccola di Cristo,diventa lÂ’evangelista della Luce eterna.Oggi firma col sangue e col martirio la testimonianza profetica che non aveva mai smesso di dare,con le parole, tutta la vita e le azioni.Aveva sempre preceduto il suo Maestro:alla nascita aveva annunciato la sua venuta nel mondo.Col battesimo dato ai penitenti al Giordano,aveva prefigurato chi sarebbe venuto ad istituire il suo battesimo.E la morte di Cristo Redentore, suo Salvatore, che ha dato la vita al mondo,Giovanni Battista lÂ’ha vissuta prima,versando il sangue per lui, per amore.Un tiranno crudele vuole metterlo in prigione e in catene,ma in Cristo le catene non possono legarecolui che è ormai aperto al Regno dal suo cuore libero.Come possono il buio e le torture di unÂ’oscura prigioneaver ragione di colui che vede la gloria di Cristoe che riceve da lui i doni dello Spirito?Volentieri offre la testa alla spada del carnefice;come può perdere la testachi ha per Capo il Cristo?Oggi è felice di compiere il ruolo di precursorelasciando questo mondo.Era stato testimone durante la vita di Cristo che viene e che è qui,con la morte oggi lo proclama.Il soggiorno dei morti può trattenere questo messaggero che gli scappa?I giusti, i profeti e i martiri sono nella gioia,vanno con lui incontro al Salvatore.Tutti sono intorno a Giovanni con la loro lode e il loro amore.Con lui, supplicano Cristo di venire ormai verso i suoi.Grande precursore del Redentore, vedrai: non tarderà più,colui che ti libera per sempre dalla morte.Dietro il tuo Signore,entra, coi santi, nella gloria!    

San Beda il Venerabile (ca 673-735), monaco, dottore della Chiesa     - Inno per il Martirio di Giovanni Battista ;PL 94, 630    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi301
mod_vvisit_counterIeri685
mod_vvisit_counterQuesta Settimana986
mod_vvisit_counterScorsa Settimna3811
mod_vvisit_counterQuesto Mese6817
mod_vvisit_counterScorso Mese28770
mod_vvisit_counterComplessivo4265421

Abbiamo: 67 ospiti online
IP: 54.82.112.193
 , 
Oggi: Dic 12, 2017

Che ore sono ?