Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 16 Giorno 105

Almanacco

Che tempo fa ?

Mercoledì, 21 Febbraio 2018 -
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 16 Giorno 105

Liturgia Sett. 16 Giorno 105

Ci rendiamo conto del valore delle nostre amicizie solo nel momento in cui corriamo il pericolo di perderle..

François-Auguste-René de Chateaubriand

Liturgia del Giorno

Mercoledì della Settimana Santa
S. Bernardette(a) Soubirous, veggente di Lourdes (1844-1879),  S. Benoît-Joseph Labre, pellegrino e mendicante (1748-1783)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro di Isaia 50,4-9a.

Il Signore Dio mi ha dato una lingua da iniziati, perché io sappia indirizzare allo sfiduciato una parola. Ogni mattina fa attento il mio orecchio perché io ascolti come gli iniziati. Il Signore Dio mi ha aperto l'orecchio e io non ho opposto resistenza, non mi sono tirato indietro. Ho presentato il dorso ai flagellatori, la guancia a coloro che mi strappavano la barba; non ho sottratto la faccia agli insulti e agli sputi. Il Signore Dio mi assiste, per questo non resto confuso, per questo rendo la mia faccia dura come pietra, sapendo di non restare deluso. È vicino chi mi rende giustizia; chi oserà venire a contesa con me? Affrontiamoci. Chi mi accusa? Si avvicini a me. Ecco, il Signore Dio mi assiste: chi mi dichiarerà colpevole?

Salmi

Salmi 69(68),8-10.21-22.31.33-34.

Per te io sopporto l'insulto e la vergogna mi copre la faccia; sono un estraneo per i miei fratelli, un forestiero per i figli di mia madre. Poiché mi divora lo zelo per la tua casa, ricadono su di me gli oltraggi di chi ti insulta. L'insulto ha spezzato il mio cuore e vengo meno. Ho atteso compassione, ma invano, consolatori, ma non ne ho trovati. Hanno messo nel mio cibo veleno e quando avevo sete mi hanno dato aceto. Loderò il nome di Dio con il canto, lo esalterò con azioni di grazie, Vedano gli umili e si rallegrino; si ravvivi il cuore di chi cerca Dio, poiché il Signore ascolta i poveri e non disprezza i suoi che sono prigionieri.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 26,14-25.

In quel tempo, uno dei Dodici, chiamato Giuda Iscariota, andò dai sommi sacerdoti e disse: «Quanto mi volete dare perché io ve lo consegni?». E quelli gli fissarono trenta monete d'argento. Da quel momento cercava l'occasione propizia per consegnarlo. Il primo giorno degli Azzimi, i discepoli si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Dove vuoi che ti prepariamo, per mangiare la Pasqua?». Ed egli rispose: «Andate in città, da un tale, e ditegli: Il Maestro ti manda a dire: Il mio tempo è vicino; farò la Pasqua da te con i miei discepoli». I discepoli fecero come aveva loro ordinato Gesù, e prepararono la Pasqua. Venuta la sera, si mise a mensa con i Dodici. Mentre mangiavano disse: «In verità io vi dico, uno di voi mi tradirà». Ed essi, addolorati profondamente, incominciarono ciascuno a domandargli: «Sono forse io, Signore?». Ed egli rispose: «Colui che ha intinto con me la mano nel piatto, quello mi tradirà. Il Figlio dell'uomo se ne va, come è scritto di lui, ma guai a colui dal quale il Figlio dell'uomo viene tradito; sarebbe meglio per quell'uomo se non fosse mai nato!». Giuda, il traditore, disse: «Rabbì, sono forse io?». Gli rispose: «Tu l'hai detto».

Commento alle letture

« In verità io vi dico, uno di voi mi tradirà »     

    Quando si è separato da sua madre, Gesù si è scelto degli amici – i dodici apostoli – come per riporre in loro la sua simpatia. Li ha scelti, dice, per essere “ non servi, ma amici” (Gv 15,15). Li ha fatti suoi confidenti; ha confidato loro cose che non ha detto ad altri. Era sua volontà mostrare loro un favore speciale, la sua generosità, come un padre verso i figli preferiti. Con quanto ha loro rivelato, li ha colmati più dei re, dei profeti e dei sapienti dellÂ’Antico Testamento. Li ha chiamati “figlioli » (Gv 13,33) ; per conferire loro i suoi doni, li ha preferiti “ai sapienti e agli intelligenti” di questo mondo (Mt 11,25). Ha manifestato la sua gioia e li ha lodati perché sono rimasti con lui nelle prove (Lc 22,28), e come segno di riconoscenza annuncia loro che siederanno un giorno sui dodici troni per giudicare le dodici tribù dÂ’Israele (v.30). Ha trovato conforto nella loro amicizia quando sÂ’avvicinava la prova suprema.    Li ha radunati attorno a sé nellÂ’ultima Cena, come per essere da loro sostenuto in quellÂ’ora solenne. “Ho desiderato ardentemente di mangiare questa Pasqua con voi, prima della mia passione » (Lc 22,15). CÂ’era dunque tra il Maestro e i discepoli una reciprocità  di affetto, una profonda simpatia. Ma faceva parte del suo volere che gli amici lÂ’abbandonassero, lo lasciassero solo – una volontà davvero degna di adorazione. Uno lÂ’ha tradito; un altro lÂ’ha rinnegato; gli altri sono scappati, lasciandolo in mano ai nemiciÂ… Era solo quando ha subito la passione. Sì, Gesù onnipotente e beato, ripieno nellÂ’anima della gloria divina, ha voluto sottomettersi ad ogni sofferenza della nostra natura. Come si era rallegrato dellÂ’amicizia dei suoi, così ha accettato la desolazione del loro abbandono. E quando ha voluto, ha scelto di privarsi della luce della presenza di Dio.    

Beato John Henry Newman (1801-1890), sacerdote, fondatore di una comunità religiosa, teologo     - Meditazioni  e Preghiere, Part III, 2, 2 « Our Lord refuses sympathy », § 15    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi566
mod_vvisit_counterIeri682
mod_vvisit_counterQuesta Settimana1863
mod_vvisit_counterScorsa Settimna5361
mod_vvisit_counterQuesto Mese14091
mod_vvisit_counterScorso Mese15810
mod_vvisit_counterComplessivo4316276

Abbiamo: 23 ospiti, 3 bots online
IP: 50.19.34.255
 , 
Oggi: Feb 21, 2018

Che ore sono ?