Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 14 Giorno 94

Almanacco

Che tempo fa ?

Martedì, 20 Febbraio 2018 -
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 14 Giorno 94

Liturgia Sett. 14 Giorno 94

Non ci sbarazzeremo mai di un nemico opponendo l'odio all'o­dio, ma solo sbarazzandoci dell'inimicizia.

Martin Luther King

Liturgia del Giorno

Sabato della IV settimana di Quaresima
S. Vincenzo Ferrer, sacerdote O.P. (1350-1419),  S. Giuliana di Cornillon (B), agostiniana († 1258)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro di Geremia 11,18-20.

Il Signore me lo ha manifestato e io l'ho saputo; allora ha aperto i miei occhi sui loro intrighi. Ero come un agnello mansueto che viene portato al macello, non sapevo che essi tramavano contro di me, dicendo: "Abbattiamo l'albero nel suo rigoglio, strappiamolo dalla terra dei viventi; il suo nome non sia più ricordato". Ora, Signore degli eserciti, giusto giudice, che scruti il cuore e la mente, possa io vedere la tua vendetta su di loro, poiché a te ho affidato la mia causa.

Salmi

Salmi 7,2-3.9bc-10.11.18.

Signore, mio Dio, in te mi rifugio: salvami e liberami da chi mi perseguita, perché non mi sbrani come un leone, non mi sbrani senza che alcuno mi salvi. Giudicami, Signore, secondo la mia giustizia, secondo la mia innocenza, o Altissimo. Poni fine al male degli empi; rafforza l'uomo retto, tu che provi mente e cuore, Dio giusto. La mia difesa è nel Signore, egli salva i retti di cuore. Loderò il Signore per la sua giustizia e canterò il nome di Dio, l'Altissimo.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 7,40-53.

In quel tempo, all'udire le parole di Gesù, alcuni fra la gente dicevano: «Questi è davvero il profeta!». Altri dicevano: «Questi è il Cristo!». Altri invece dicevano: «Il Cristo viene forse dalla Galilea? Non dice forse la Scrittura che il Cristo verrà dalla stirpe di Davide e da Betlemme, il villaggio di Davide?». E nacque dissenso tra la gente riguardo a lui. Alcuni di loro volevano arrestarlo, ma nessuno gli mise le mani addosso. Le guardie tornarono quindi dai sommi sacerdoti e dai farisei e questi dissero loro: «Perché non lo avete condotto?». Risposero le guardie: «Mai un uomo ha parlato come parla quest'uomo!». Ma i farisei replicarono loro: «Forse vi siete lasciati ingannare anche voi? Forse gli ha creduto qualcuno fra i capi, o fra i farisei? Ma questa gente, che non conosce la Legge, è maledetta!». Disse allora Nicodèmo, uno di loro, che era venuto precedentemente da Gesù: «La nostra Legge giudica forse un uomo prima di averlo ascoltato e di sapere ciò che fa?». Gli risposero: «Sei forse anche tu della Galilea? Studia e vedrai che non sorge profeta dalla Galilea». E tornarono ciascuno a casa sua.

Commento alle letture

« Mai un uomo ha parlato come parla questÂ’uomo »    

    Invero il Signore potrebbe dirci : « Se Io ti ho detto tutta la verità sulla mia Parola, cioè sul mio Figlio, e non ho altro da manifestarti, come ti posso rispondere o rivelare qualche altra cosa? » Â… « Questo è il mio Figlio diletto nel quale mi sono compiaciuto, ascoltatelo » (Mt 17,5)Â… Ascoltatelo perché ormai non ho più materia di fede da rivelare e verità da manifestareÂ…     « Se vuoi che Io ti dica qualche parola di conforto, guarda mio Figlio, obbediente a me e per amor mio sottomesso ed afflitto, e sentirai quante cose ti risponderà. Se desideri che io ti sveli alcune cose o avvenimenti nascosti, fissa in Lui i tuoi occhi e vi troverai i misteri più profondi, la sapienza e le meraviglie di Dio che, secondo quanto afferma il mio Apostolo, sono in Lui contenuti : « nel quale sono nascosti tutti i tesori della sapienza e della scienza » (Col 2,3). Tesori di sapienza che saranno per te più sublimi, saporosi e utili di tutte le cose che vorresti sapere. Per questo lo stesso Apostolo si gloriava dicendo di “non sapere altro se non Gesù Cristo, e questi crocifisso” (1 Cor 2,2). Inoltre se tu desideri altre visioni e rivelazioni divine o corporee, guarda Cristo uomo e vi troverai più di quanto pensi, poiché S. Paolo afferma a tale proposito: « È in Cristo che abita corporalmente tutta la pienezza della divinità » (Col 2,9).     Per cui non è più il caso di interrogare Dio come prima, e non è più necessario che parliÂ… Non cÂ’è più materia di fede che debba essere rivelata e non ce ne sarà mai più.    

San Giovanni della Croce (1542-1591), carmelitano, dottore della Chiesa     - Salita del Monte Carmelo, II, cap. 22    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi286
mod_vvisit_counterIeri615
mod_vvisit_counterQuesta Settimana901
mod_vvisit_counterScorsa Settimna5361
mod_vvisit_counterQuesto Mese13129
mod_vvisit_counterScorso Mese15810
mod_vvisit_counterComplessivo4315314

Abbiamo: 22 ospiti, 1 bots online
IP: 50.19.34.255
 , 
Oggi: Feb 20, 2018

Che ore sono ?