Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 11 Giorno 74

Almanacco

Che tempo fa ?

Martedì, 20 Febbraio 2018 -
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 11 Giorno 74

Liturgia Sett. 11 Giorno 74

Bisogna avere il cuore pieno di Dio, come un fidanzato della donna che ama..

Guy de Larigaudie

Liturgia del Giorno

II Domenica di Quaresima - Anno A
S. Jean de Brébeuf, sacerdote S.J. e martire (1593-1649),  B. José Gabriel del Rosario Brochero, sacerdote (1840-1914)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro della Genesi 12,1-4a.

In quei giorni, il Signore disse ad Abram: "Vàttene dal tuo paese, dalla tua patria e dalla casa di tuo padre, verso il paese che io ti indicherò. Farò di te un grande popolo e ti benedirò, renderò grande il tuo nome e diventerai una benedizione. Benedirò coloro che ti benediranno e coloro che ti malediranno maledirò e in te si diranno benedette tutte le famiglie della terra". Allora Abram partì, come gli aveva ordinato il Signore, e con lui partì Lot. Abram aveva settantacinque anni quando lasciò Carran.

Salmi

Salmi 33(32),4-5.18-19.20.22.

Retta è la parola del Signore e fedele ogni sua opera. Egli ama il diritto e la giustizia, della sua grazia è piena la terra. Ecco, l'occhio del Signore veglia su chi lo teme, su chi spera nella sua grazia, per liberarlo dalla morte nutrirlo in tempo di fame. L'anima nostra attende il Signore, egli è nostro aiuto e nostro scudo. Signore, sia su di noi la tua grazia, perché in te speriamo.

Seconda Lettura

Seconda lettera di san Paolo apostolo a Timoteo 1,8b-10.

Carissimo, soffri anche tu insieme con me per il vangelo, aiutato dalla forza di Dio. Egli infatti ci ha salvati e ci ha chiamati con una vocazione santa, non già in base alle nostre opere, ma secondo il suo proposito e la sua grazia; grazia che ci è stata data in Cristo Gesù fin dall'eternità, ma è stata rivelata solo ora con l'apparizione del salvatore nostro Cristo Gesù, che ha vinto la morte e ha fatto risplendere la vita e l'immortalità per mezzo del vangelo,

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 17,1-9.

In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li condusse in disparte, su un alto monte. E fu trasfigurato davanti a loro; il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce. Ed ecco apparvero loro Mosè ed Elia, che conversavano con lui. Pietro prese allora la parola e disse a Gesù: «Signore, è bello per noi restare qui; se vuoi, farò qui tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia». Egli stava ancora parlando quando una nuvola luminosa li avvolse con la sua ombra. Ed ecco una voce che diceva: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Ascoltatelo». All'udire ciò, i discepoli caddero con la faccia a terra e furono presi da grande timore. Ma Gesù si avvicinò e, toccatili, disse: «Alzatevi e non temete». Sollevando gli occhi non videro più nessuno, se non Gesù solo. E mentre discendevano dal monte, Gesù ordinò loro: «Non parlate a nessuno di questa visione, finché il Figlio dell'uomo non sia risorto dai morti».

Commento alle letture

“Non parlate a nessuno di questa visione, finché il Figlio dell'uomo non sia risorto dai morti”    

    Gesù Cristo ha parlato molto del dolore ai suoi discepoli, della sua Passione e della sua morte ed ha predetto loro i mali che essi stessi avrebbero sofferto e la morte violenta che un giorno avrebbero patito (Mt 16,21-26). Ecco perché, dopo aver detto loro cose tanto dure e difficili, cerca di consolarli ricordando la ricompensa che darà al suo ritorno nella gloria del Padre (v. 27).Â… Intanto, per quanto ne erano capaci in questa vita, vuole loro mostrare la grande maestà nella quale verrà e prevenire il turbamento e il dolore che gli apostoli, San Pietro in particolare, avrebbero provato davanti alla sua morte.Â…    Â“Gesù prende con sé Pietro, Giacomo e Giovanni”. Perché prende questi tre apostoli? SenzÂ’altro perché superavano gli altri. San Pietro a causa del suo fervore, del suo amore; san Giovanni, perché era il discepolo che Gesù amava (Gv 13,23); e san Giacomo perché aveva detto con suo fratello: “Possiamo bere il tuo calice” (Mt 20,22), e perché in seguito ha mantenuto la parola (At 12,2)Â…    Perché Gesù fa apparire Mosé ed Elia? Â… Lo accusavano senza sosta di violare la Legge e di bestemmiare, appropriandosi di una gloria che non gli apparteneva, la gloria del PadreÂ… Vuole dunque mostrare che non violava la Legge e non si attribuiva una gloria che non gli apparteneva, perciò chiama lÂ’autorità di due testimoni inequivocabili: Mosé, che aveva dato la LeggeÂ…, ed Elia, che aveva bruciato di zelo ardente per la gloria e il servizio di Dio (1Re 19,10)Â… Voleva anche insegnare che era signore della vita e della morte, facendo venire un uomo che era morto ed un altro che era stato rapito vivo da un carro di fuoco (2Re 2,11). E voleva rivelare ai discepoli la gloria della croce, consolare Pietro e i suoi compagni, affranti dalla sua Passione, ed incoraggiarli. Poiché Mosé ed Elia parlavano con lui della gloria che avrebbe ricevuto a Gerusalemme (Lc 9,31), cioè parlavano della sua Passione, della sua croce, che i profeti hanno sempre definita la sua gloria.    

San Giovanni Crisostomo (ca 345-407), sacerdote ad Antiochia poi vescovo di Costantinopoli, dottore della Chiesa     - Omelie sul Vangelo di Matteo, n° 56 ; PG 58, 549    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi293
mod_vvisit_counterIeri615
mod_vvisit_counterQuesta Settimana908
mod_vvisit_counterScorsa Settimna5361
mod_vvisit_counterQuesto Mese13136
mod_vvisit_counterScorso Mese15810
mod_vvisit_counterComplessivo4315321

Abbiamo: 29 ospiti online
IP: 50.19.34.255
 , 
Oggi: Feb 20, 2018

Che ore sono ?